Il nostro “Progetto Musica”

Come promesso, eccoci qui a presentarvi il progetto che ci ha tenuti impegnati fino alla fine dell’anno scolastico e di cui andiamo molto fiere: il Progetto Musica.

Abbiamo voluto fortemente iniziare quest’attività perchè crediamo che in sé abbia due elementi fondamentali: la possibilità di inclusione degli alunni in difficoltà e il potenziamento musicale di tutti i bambini (anche in continuità con la scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale del nostro Istituto). Il Progetto, inoltre, ha permesso l’utilizzo di varie metodologie didattiche:  laboratoriale, forme di tutoraggio, capacità di lavorare in gruppo, peer education…

Gli obiettivi che abbiamo perseguito sono i seguenti:

– contribuire allo sviluppo dell’attitudine musicale

– sviluppare l’orecchio musicale e la capacità percettiva dell’ascolto

– condividere esperienze sonore ed inventare, riprodurre e imitare suoni o ritmi

–  avviare alla formalizzazione di brevi idee musicali

–  favorire l’approccio alla pratica corale e strumentale

– fornire le competenze utili alla prosecuzione dello studio di uno strumento musicale

(elementi teorici essenziali, avvio alla pratica del solfeggio, pratica corale e strumentale)

I bambini hanno risposto positivamente: si sono divertiti ed appassionati…cosa volere di più?

spartito pinocchio

Ascolto e …non solo, grazie alla LIM!

Quest’anno, avvicinandosi il momento per i nostri alunni di decidere se iscriversi alla scuola secondaria di primo grado con indirizzo musicale (l’anno prossimo siamo già in quinta!), abbiamo deciso di farli innamorare ancora di più dell’arte dei suoni.

Oltre al Progetto musica (avviamento al flauto), di cui parleremo diffusamente in un prossimo post, abbiamo dedicato molta attenzione anche all’ascolto attivo.

Le tecnologie didattiche e la LIM sono strumenti innovativi per la didattica musicale, in quanto amplificano le potenzialità di ascolto e di apprendimento pratico della musica, promuovono la fantasia  e favoriscono la diffusione di gusti e preferenze musicali.

Le risorse che possiamo reperire in Internet, inoltre, rappresentano una vera e propria banca dati da poter utilizzare e modificare con il gruppo classe.

Ecco, quindi il PADLET che abbiamo creato per i nostri musicisti in erba…

P.S. ascolto da continuare in classe quinta!

 

 

Sistema metrico decimale

 

Il sistema metrico decimale (abbreviato con la sigla S.M.D.) è il più diffuso nel mondo.

Si dice metrico perché deriva da metro, l’unità fondamentale per le lunghezze.
Inoltre è detto decimale perché ogni unità di misura ha dei multipli e dei sottomultipli che si ottengono moltiplicando o dividendo le unità fondamentali (metro, litro, chilogrammo…) per 10, 100, 1000. Con i nostri alunni lo abbiamo affrontato l’anno scorso, ma è giunto il momento di ritornarci sopra per interiorizzarlo meglio….e allora…

Via con le equivalenze! sistema metrico decimale

Ancora… sulla flipped classroom

Giorni fa abbiamo postato una nutrita collezione di siti ed applicazioni da utilizzare nella cosiddetta flipped classroom, ma…

Cos’è la flipped classroom?

Partiamo dal nome: “to flip” significa capovolgere; “classroom” significa classe, quindi “flipped classroom” significa classe capovolta!

Questa metodologia didattica consiste nell’inversione dei due momenti classici della lezione scolastica: la lezione frontale a scuola e lo studio individuale a casa.

In una classe capovolta gli studenti studiano gli argomenti nuovi a casa, sfruttando i molteplici strumenti consigliati o prodotti dall’insegnante volta per volta. Questi strumenti possono essere siti internet, video, libri, film, piattaforme, ma anche confronto con amici e familiari.

Il tempo a scuola, invece, viene sfruttato per consolidare, correggere e discutere con i compagni sotto la guida dell’insegnante, gli argomenti studiati a casa.

Nella flipped classroom il momento dell’acquisizione dei contenuti (UNDERSTAND = riconoscere e ricordare i fatti + REMEMBER = comprendere i fatti) avviene fuori dall’aula.

A scuola, invece, avviene la fase più delicata ed importante, cioè quella dell’applicazione dei contenuti (APPLY), della scomposizione dell’informazione nelle sue parti fondanti (ANALYZE), dell’esposizione di idee personali e critiche sull’argomento e del confronto con gli altri (EVALUATE) ed infine della creazione di qualcosa di bello ed interessante per sé e per gli altri (CREATE).

infografica classe capovolta